Tiranteria

La tiranteria della fusoliera del Gabardini si presenta in discrete condizioni, pochi sono i tiranti mancanti, pochissimi quelli aggiustati sommariamente, alcuni presentano parti di attacco alla struttura mancanti o danneggiate, altri hanno il servo regolabile rotto.

Abbiamo cercato invano di reperire servi regolabili dell’epoca e ripiegato, quindi, su materiale moderno con l’accortezza di posizionare il moderno solo in posizioni interne che saranno poi occultate con l’intelaggio. Unica eccezione l’unico servo regolabile di diametro 8 da sostituire si trova in possizione non occultabile e quindi provvediamo mediante tornitura a renderlo quasi uguale all’originale.

I cavi tiranti originali sono in acciaio armonico diametro 3 millimetri, non essendo la macchina destinata al volo abbiamo deciso di usare cavi identici, laddove mancano, ma in acciao dolce   dalla più facile lavorabilità.

Per la colorazione i cavi e i servi, esclusa la parte mobile lasciata naturale, seguono la colorazione del velivolo, nero nella parte anteriore a sezione rettangolare e rosso nella parte posteriore a sezione triangolare.

Le rondelle in alluminio che proteggono i cavi dall’attrito sono reistallate le originali ritrovate e, evetuali mancanze, saranno completate con rondelle nuove in alluminio.

I vari servi regolabili nuovi o vecchi vengono controllati e ove mancano vengono realizzate nuove frenature con filo di ottone.

Rilievi fotografici date varie

1)  Servo regolabile diametro 8 rotto
2)  Servo originale e servo nuovo pre tornitur
3)  Servo nuovo pre tornitura montato
4)  Servo tornito montato
5)  Tiranti posteriori esterni montati originali
6)  Parte attacco alla struttura danneggiata
7)  Tiranteria originale pulita
8)  Rondelle di protezione
9)  Nuova frenatura su servo regolabile originale

 

Rev. 09-12-19

Modalità di consultazione

Compilare il modulo alla pagina “richiesta consultazione